Home Sondaggio Commenti Affiliazione Donazione

Logo Tales of Destiny 2

Tales of Destiny 2 (PS2 Jap 2002 - PSP Jap 2007)


Traduzione testuale dialoghi principali, cutscene, dialoghi con gli npc e alcune subquest [ Completato ]


Ringraziamento speciale a Yurai per le descrizioni aggiuntive e per la revisione.
Versioni preliminari reperibili a: http://www.mediafire.com/destiny2

Parte 1 | Parte 2 | Parte 3 | Parte 4 | Parte 5 | Parte 6 | Parte 7 | Parte 8 | Parte 9 | Parte 10
Parte 11 | Parte 12 | Parte 13 | Parte 14 | Parte 15 | Parte 16 | Parte 17


QUATTORDICESIMA PARTE

Versione txt


#Dycroft#

/Dialogo\
Kyle: Eccoli! Il signor Dymlos e gli altri sono qui!
Karell: Kronos, preparati!!
Kronos: GWAAAAAAAHH!!
Kronos: Io, che sono stato denominato l'Imperatore del Cielo. Non morirò invano!
Karell: GWAAAAH!
Karell: ... Non ti... cough! ... Non ti lascerò... andare!
Kronos: UGWWAAAAAHHHH!!!!
Harold: Fratello mio! Tieni duro, fratellino mio!
Karell: Harold... ... Haha, che strano... Ho le... allucinazioni?
Karell: ... Soli... tamente... mi chiami "fratellone"...
Harold: Non parlare, le tue ferite si allargheranno!
Karell: ... Cos'hai, Harold? Perché... piangi...?
Karell: Ti hanno... di nuovo... presa... in giro? ... Non... ti... preoccupare... ... Il tuo fratellone...
ti... proteg... gerà...
Harold: Ti ho detto che non devi parlare!!
Karell: ... Il tuo fratell... sarà... ... sem... pre... ... assie... me...
Karell: ... a... te... .... sì..........
Harold: Fratellino...?
Harold: Fratello! Svegliati, fratello!!
Dymlos: Harold... ... Karell è, già...
Harold: ... Fra... tello...
Harold: FRATELLOOOOOOOO!!!!


#Base militare delle truppe terrestri#

/Dialogo\
Raiker: Voi, soldati delle prospere truppe terrestri! Oggi, abbiamo finalmente posto la parola fine,
ad una guerra che minacciava di continuare per secoli.
Raiker: Kronos, il tiranno senza cuore, è morto.
Raiker: Sia le truppe celesti, che tanto si vantavano della loro schiacciante potenza bellica, sia il Dycroft,
simbolo di odio e di terrore, sono stati cancellati per sempre, con la di lui morte.
Raiker: Non dovremo mai dimenticare il bagliore delle vite di tutti gli eroi che sono morti, a cominciare da
Karell Belserius.
Raiker: E inoltre, dobbiamo scolpirlo nei nostri cuori. Questa vittoria ha aperto la strada per un nuovo futuro.
E' un primo passo verso il domani.
Judas: La proclamazione della fine della guerra del Generale Raiker, conosciuta come la straordinaria orazione.
Chi l'avrebbe mai detto, che l'avrei ascoltata di persona.
Nanaly: E poi... Ascoltarla con questo spirito, per giunta.
Kyle: Senti, Loni... Abbiamo davvero fatto bene?
Loni: Hm, di che parli, Kyle?
Kyle: Avremmo potuto salvare il signor Karell, allora.
Kyle: Se avessimo fatto come diceva Barbatos, e ci fossimo subito diretti da Kronos, forse...
Harold: Sei proprio un fesso. Già, sei allo stesso livello di quello scimmione.
Reala: Harold!
Harold: Ve l'avevo detto, no? Coloro che conoscono il futuro non dovrebbero cambiare la storia solo per i propri comodi.
Kyle: Ho capito. Ma...
Harold: E poi, la morte di mio fratello era scritta nel destino. Non è morto invano.
Harold: Mio fratello ha vissuto fino alla fine seguendo il suo stile. Questo è il risultato.
Harold: Per cui non ho alcun rimpianto. Penso che abbia avuto una vita felice.
Kyle: Harold...
Reala: Anche sapendo che la morte li aspetta, vivono fino alla fine, con felicità...
Harold: ... Maddai, vi siete depressi. Ho capito, facciamola finita qui, con questo discorso!
Harold: Beh, d'ora in poi che cosa farete voi?
Kyle: Pensiamo di inseguire Barbatos.
Judas: "Davanti all'Occhio della Dea", forse si tratta del Dycroft, poco prima del periodo dei disordini.
Judas: Vuole decidere del proprio destino nel luogo dove si deciderà il destino del mondo... E' coerente col suo pensiero.
Reala: Ma, le Lenti... Il potere delle Lenti non è abbastanza per consentirci viaggi nel tempo.
Harold: Questo è quello che pensi tu.
Kyle: Harold, ma questi...
Harold: Gli Swordian rappresentano l'essenza della tecnologia a Lenti. Se è per l'energia, ne hanno da vendere.
Nanaly: Capito! Non è fantastico? Ci ha risparmiato la fatica di cercare altre Lenti.
Kyle: Bene, Harold. Grazie mi...
Harold: Su, verso il futuro, let's go!
Loni: ... Hey, che stai facendo?
Harold: Ve l'ho detto prima, no? Vi darò la prova che la mia materia grigia supera quella di una Dea.
Judas: Impossibile... Hai intenzione di venire con noi?
Harold: Se non volete, non vi lascerò usare gli Swordian.
Loni: ... Haaah. Che facciamo, Kyle?
Kyle: E' meglio! Se Harold verrà con noi, ci divertiremo di più!
Harold: Visto che la pensi così, sono dei vostri!
Kyle: Bene! Reala, andiamo! La nostra meta, è diciotto anni prima del presente... L'epoca in cui è vissuto papà!
Reala: Chiaro. ... Andiamo, ragazzi!


#Crosta dell'Eterosfera#

->Skit (automatico)<-
Kyle: Qui siamo...
Judas: Sopra la crosta. Durante gli ultimi disordini, sia Kronos che il Dycroft sono stati riportati in azione.
Harold: Come, Kronos è ritornato? Che tipo ostinato.
Loni: Beh, sarà meglio non farlo aspettare, andiamo a salutare quel bastardo di Barbatos.
Judas: Stando alle sue parole... Sarà davanti all'Occhio della Dea del Dycroft.
Kyle: Bene, si va!

->Skit<-
Judas: Harold... Perdonami. Sapevo cosa ne sarebbe stato di Karell ancor prima di quella battaglia.
Harold: Ma come! ... Come hai potuto... Questa rabbia... Non si spegnerà finché non ti avrò vivisezionato.
Judas: ... Uuh!
Harold: Buugia~ Lo so. Lo so. Anche tu hai fatto finta di niente per proteggere la storia, no?
Allora, sei proprio come me, mmmh~! E' raro che qualcuno sia al mio livello.
Judas: Davvero, perdonami...
Harold: ... Hmmmm.
Judas: Co, cosa c'è...?
Harold: Vederti chiedere scusa onestamente, è un fenomeno tanto raro, sai. Mi basta soltanto vederlo,
per sentirmi soddisfatta.
Judas: Hmpf. Volevo semplicemente prestarti una spalla su cui piangere.
Harold: Ok, ok. Non mi dispiacerebbe se arrivassi a storcertela, per farlo.

->Skit<-
Kyle: Quel maledetto Barbatos, che diamine sta progettando di fare a questo mondo...?
Harold: Hmmm... Mah, di cose che potrebbe fare, ce ne sono tantissime. Per esempio, cancellare la tua esistenza.
Kyle: Non c'è problema! Barbatos non riuscirà mai a farmi fuori! Gli rendo sempre pan per focaccia!
Harold: Hmm. Tu sei proprio un fesso.
Kyle: Ma, ma come!
Harold: Se i tuoi genitori venissero uccisi, cosa succederebbe?
Kyle: Heh? Ehm... Sarei molto triste.
Harold: Non è quello che intendevo. Se i tuoi genitori morissero qui, tu che dovresti nascere di qui a breve non
nasceresti più. In altre parole, ti cancellerebbe.
Kyle: ... Non è vero!
Harold: Mah, sta a lui renderlo vero.

->Skit<-
Loni: Hey, Kyle. Se dovessi incontrare il signor Stahn e la signora Rutee, vedi di mascherarti per non svelare
la tua identità.
Kyle: Ahh! Giusto! ... Ah, ma come faccio? Non ho alcun oggetto da usare per mascherarmi...
Loni: ... Non potresti prendere in prestito la maschera di Judas?
Kyle: Oooh! Che bella idea! Perciò, Judas, che ne diresti di darmi la tua maschera...
Judas: E così svelerei la mia, di identità. E mi riconoscerebbero molto prima di un figlio non ancora nato.
Pensaci un po' su.
Loni: ... Pfff! AHAHAHAH! IIIH!!! CHE MALE LA PANCIAHAHAHAH!
Kyle: Ah! Loni, mi hai preso in giro!!

->Skit<-
Loni: Senti, Judas. Se dovessi incontrare il signor Stahn e gli altri, cosa farai?
Nanaly: Giusto. Hai molte cose... Che non hai potuto dir loro, vero?
Judas: Non ho intenzione di giustificarmi. E poi, allora giurai a me stesso che non avrei rinnegato il passato.
Loni: Però...
Kyle: ... Se Judas ha deciso così, per me sta bene.
Judas: Kyle...

->Skit<-
Kyle: Passiamo il labirinto della crosta, e puntiamo al Dycroft!


#Entrata del Dycroft#

/Dialogo\
Rutee: Chi, chi diamine è, questo!? E' imbattibile, non sottovalutatelo, ragazzi! E mi riferisco soprattutto a te, Stahn!
Stahn: Ho, ho capito! Anche tu Rutee, sta' attenta!
Loni: He, hey! Guarda, Kyle! Quello è...!
Kyle: Pa, papà, mamma...!?
Reala: Kyle, dobbiamo aiutarli!
Kyle: Be, bene, andiamo! Diamogli una mano, ragazzi!

Barbatos: Sei arrivato giusto in tempo, Kyle! Mi serviva un avversario per ammazzare il tempo...
Questi qui non mi soddisfano.
Kyle: Barbatos, bastardo...!
Barbatos: Se potessi uccidervi tutti e due insieme, sarebbe ancora più divertente... Haah!
Stahn: GWHAAAAH!
Kyle: UWAAAAH!
Barbatos: Cosa fai, Kyle Dunamis! Non è in questo modo, che placherai la mia sete!
Stahn: Che potere incredibile...!
Kyle: Pap...
Kyle: ... Signor Stahn! Proviamo a colpirlo simultaneamente!
Stahn: ... Va bene, proviamoci!
Barbatos: Haaah!
Stahn & Kyle: DEHHAAAAAAH!
Barbatos: Mbbwwww...!
Stahn: Grazie per averci salvati. C'è mancato poco.
Stahn: ... Certo che sei proprio grandioso. Non avrei mai pensato di riuscire a sferrare un attacco così
in perfetta armonia con un alleato sconosciuto.
Kyle: ... Non sono proprio, sconosciuto.
Stahn: ... Eh?
Rutee: Stahn!
Rutee: Grazie per averci tolti dagli impicci. Siamo salvi grazie a voi. Tu, come ti chiami?
Kyle: E'... Kyle. Mi chiamo Kyle Dunamis.
Rutee: Dunamis, eh... Significa "Dinamica", no. Proprio un bel nome.
Stahn: Anche Kyle è figo. Se in futuro dovessi avere un figlio, potrei dargli il tuo nome.
Stahn: ... No dai, scherzavo, scherzavo!
Rutee: Non dire idiozie e vediamo di sbrigarci. Non abbiamo tempo, noi.
Kyle: Ah, ecco, andate di già? Ma siete ancora feriti per via della battaglia precedente...
Stahn: Sì, dobbiamo andare. Stiamo combattendo anche a costo della vita. Proprio come voi.
Kyle: .........
Stahn: Bene, noi andiamo...
Kyle: Aspetti, signor Stahn!
Kyle: Io so che... No, andrà sicuramente per il meglio!
Stahn: ... Grazie. Buona fortuna anche a voi.
Kyle: Il resto è compito loro. Giusto, papà...
Loni: ... Non ne sei contento?
Kyle: ... Sì!
Nanaly: Bene, e ora che si fa? Dall'aspetto che aveva, quel maledetto Barbatos è ancora vivo.
Judas: Probabilmente è diretto all'Occhio della Dea. Andiamoci anche noi.
Loni: Non faremmo prima seguendo il signor Stahn e gli altri?
Judas: E tu pensi che dovremmo metterci a seguirli come un branco di umili pecorelle smarrite? Usiamo un'altra strada.
Judas: Potremmo proseguire usando quelle scale laggiù.
Kyle: Bene, cominciamo ad agire!

->Skit<-
Kyle: Loni... Sono per caso diventato più forte? Tanto da non far vergognare mio padre di me...
Loni: Già... "Hai messo fine a Barbatos, e hai riportato alla normalità la storia facendo salvare il mondo da Stahn"...
Ti basta questa come risposta?
Kyle: Hai ragione... Bene, sbrighiamoci!!

->Skit<-
Harold: Hmm~~? I nostri maschiacci hanno una faccia piuttosto allegra. E' successo qualcosa?
Reala: E' naturale. Kyle ha potuto reincontrare il padre che aveva perso da bambino, e Loni ha potuto proteggere
l'uomo che non era riuscito a proteggere quando era piccolo. Mentre Judas, ha potuto salvare i compagni
che aveva tradito in precedenza, è questo forse, che li rende così allegri...
Nanaly: Già... Sono tutti... così radiosi... Hanno dei visi allegri.

->Skit<-
Judas: Aver prolungato di poco la mia vita ha avuto un senso...
Loni: Non sentirti soddisfatto solo perché hai salvato i tuoi vecchi amici. Hai ancora molto per cui lavorare.
Nanaly: Non sei affatto onesto. Dì che vorresti dirgli "vorrei che tu continuassi a vivere ancora".
Loni: Ma fai silenzio! Dobbiamo acciuffare quel bastardo di Barbatos subito, e mettere fine alla sua vita una
volta per tutte!

->Skit<-
Kyle: Non sappiamo cosa stia programmando Barbatos. Corriamo al luogo dove si trova l'Occhio della Dea!


#Stanza dell'Occhio della Dea#

/Dialogo\
Dymlos: Va tutto bene, Stahn. Abbiamo vissuto abbastanza...
Stahn: .......
Stahn: DWWHHAAAAAAH!
Garr: Sbrighiamoci, Stahn! Questo posto finirà in macerie!
Stahn: ... Ghh, merda!
Loni: He, hey, che gli prende!? Non è successo niente!
Nanaly: Non è possibile! Colpito dagli Swordian, l'Occhio della Dea avrebbe dovuto sprigionare un potere tale
da rompere la crosta, no?
Harold: L'energia dell'Occhio della Dea supera solo di poco il potere degli Swordian...
Harold: Per questo, non sono in grado di controllare l'Occhio della Dea. Se ne infilassimo un altro...
Kyle: Cosa dovremmo fare, cosa...!
Dymlos: Sono mille anni... Da quanto tempo, Giovane Kyle.
Dymlos: ... Ad ogni modo, per te non è stato un periodo così lungo.
Kyle: ...! Questa voce..., signor Dymlos!?
Dymlos: Disgraziatamente, è come ha detto Harold. Sembra che il nostro solo potere non sia sufficiente.
In questo modo, non andremo da nessuna parte...
Kyle: Ma, proprio per questo, non bisogna assolutamente arrendersi! Ci dev'essere un modo, sicuramente...!
Dymlos: Esiste un unico modo. Tuttavia, si tratta di una cosa impossibile...
Kyle: Non sapremo mai se sia impossibile, se non ci proviamo! Mi dica qual è, signor Dymlos!
Judas: Non fare chiasso, sei inguardabile, Kyle.
Kyle: Judas...?
Judas: Stai zitto e osserva.
Chaltier: Ciao, vi ho fatto aspettare, ragazzi. Perdonate il mio ritardo.
Dymlos: Tu, tu sei... Chaltier!?
Clemente: Oh, comparire in questo stato si addice proprio, ad un ribelle come te...
Atwight: Gli Swordian sono al completo. In questo modo, sicuramente...!
Barbatos: Avete finito di giocare a fare gli eroi! Voi morirete qui, insieme a me!
Kyle: Ba, Barbatos...!
Judas: Questo mondo deve essere salvato da Stahn e gli altri.
Judas: E i dannati che interferiranno... Me la pagheranno cara!

Kyle: Non hai altro posto dove scappare. Preparati, Barbatos!
Barbatos: Khh, ghghgh... Prepararmi!? Un moccioso come te pensa di potermi sconfiggere!?
Barbatos: Nessuno, può, sconfiggermi! Nessuno puòòòòòòòò!!
Kyle: Ba, Barbatos...!
Barbatos: Non fraintendere, Kyle. Non sei stato tu a sconfiggermi.
Barbatos: Sono io, che ho scelto di morire per mano mia!! Heheheh... AHAHAHAHAAH!
Kyle: A, aspetta, Barbatos!
Barbatos: GWOOOOOOOHHHHH!!!!
Dymlos: ... Ha scelto di sua spontanea volontà persino il luogo dove morire. Un egoista sino alla fine...
Igtenos: Non abbiamo tempo da dedicare alle constatazioni. Di questo passo saremo inglobati dal potere dell'Occhio della Dea.
Kyle: Judas! Cosa hai intenzione di fare!?
Harold: E' Chaltier. Quando lo infilerà, gli Swordian supereranno il potere dell'Occhio della Dea, e potranno controllarlo.
Harold: Successivamente, l'Occhio della Dea andrà in sovraccarico, fino a distruggere la crosta.
Loni: Giusto! Judas, essendo Leon, aveva con sé uno Swordian!
Reala: Però, questo...
Dymlos: ... Ti sta bene, Leon? Hai deciso di separarti da Chaltier.
Judas: Mi sembra di averlo detto. Questo mondo, deve essere salvato per mano di Stahn e gli altri.
Igtenos: ... Gli Swordian sono un tutt'uno con il loro proprietario. Possono essere distrutti solo per mano
dei loro maestri...
Clemente: Il destino è una cosa sì tanto crudele...
Judas: ... Perdonami, Chal. Io...
Chaltier: E' tutto a posto, padroncino. Hai sentito ciò che ha detto Dymlos poco fa? Abbiamo vissuto abbastanza.
Chaltier: E poi, se devo essere sincero, mi ero un po' stufato di proteggerti, padroncino... lo sai.
Judas: Guarda caso, anche io stavo pensando di non poterne più dei tuoi rimproveri.
Chaltier: Bene, visto che è così, sbrigati, e facciamola finita.
Chaltier: Aah, un attimo.
Judas: ... Che cosa c'è, ancora? Se devi dirmi qualcosa sbrigati, non c'è tempo.
Chaltier: Certo, sono stufo di stare assieme a te, padroncino... Però, mi sono divertito tanto.
Judas: ... Anch'io. Grazie... di tutto.
Chaltier: Non è da te, padroncino.
Judas: Nemmeno da te, Chal.
Judas: Andiamo, Chal!!
Chaltier: Sì!!
Judas: DAHHHHHHHHAAAAHH!!

/Cutscene\
__________


#Heidelberg#

/Dialogo\
Nanaly: Penso che con questo sia tutto finito.
Loni: Avendo sconfitto anche Barbatos, mi piacerebbe crederci.
Judas: .......
Kyle: Comunque, andiamo dal signor Garr. Dobbiamo parlargli delle Lenti portate via.

->Skit<-
Kyle: Finalmente siamo tornati. Al nostro mondo!
Nanaly: Però, ne è passato di tempo. Pensavamo di essere finiti in un mondo strano, ma è saltato fuori che
era il presente manipolato da Elraine...
Harold: E per correggerlo, siete venuti nella mia epoca.
Loni: Però ancora, per seguire Barbatos, siamo andati diciotto anni nel... Mah, siamo andati ovunque.
Reala: Ma in quest'epoca, è come se fosse passato pochissimo tempo. E inoltre, nessuno sa che nel frattempo
la storia è stata cambiata.
Judas: Nessuno deve saperlo... giusto?
Kyle: Bene, nessuno deve saperlo. "Questo è il mondo a cui apparteniamo", e basta questo.
Loni: ... Già. Bene, andiamo Kyle. Dobbiamo dire al signor Garr delle Lenti.

->Skit<-
Loni: Su, facciamo rapporto al signor Garr come prima cosa. Dobbiamo dirglielo, per ricompensare la sua
gentilezza e per aver ricevuto il suo mandato imperiale.

->Skit (uscendo)<-
Kyle: Andiamo al castello di Heidelberg per incontrare il signor Garr.


#Castello di Heidelberg#

/Dialogo\
Garr: Ooh, Kyle. E tutti voi... Sembra che abbiate portato a termine la missione sani e salvi.
Kyle: Sì, siamo riusciti a salvare Reala. Solo che, le Lenti di Phandaria...
Garr: Ne ho ricevuto rapporto. Sono affondate negli abissi marini assieme al dragone volante.
Kyle: Sono spiacente. Non sono stato abbastanza capace...
Garr: Non c'è bisogno che tu ti scusi. Hai salvaguardato una sovrabbondanza di Lenti, ed è abbastanza.
Garr: In quanto rappresentante del popolo di Phandaria, ti ringrazio. Grazie, Kyle.
Kyle: No, è un privilegio esserle stato d'aiuto.
Garr: Vorrei poter ricompensare i vostri successi, ma tutto ciò che possiamo fare per ora, è lasciarvi
pernottare al castello.
Garr: Cosa ne dici, Kyle?
Kyle: Vi ringrazio molto. Accetto di buon grado l'offerta.

->Skit<-
Kyle: Per oggi, fermiamoci al castello di Heidelberg... Andiamo alla stanza che avevamo usato prima.

/NPC & vari\
[Garr]
Garr: Tutto ciò che possiamo fare per ora, è lasciarvi pernottare al castello. Scusami, Kyle.

[Soldato in camera]
Soldato: Questa è la vostra stanza, signori. Riposerete, per oggi?
"Riposiamoci" "Non ancora"
-> Riposiamoci
Soldato: Buon riposo.

/Dialogo\
Reala: Hey, Kyle, svegliati.
Reala: Dico a te, Kyle!
Reala: Sentiiiii, Kyle! Ti devi svegliaaaaaare!
Kyle: ... Fwha? Hm, sei Reala. ... E' già tardi. Buona nottee....
Reala: Ma che stai dicendo! E' giorno adesso, giorno! Hey, svegliati, Kyle.
Kyle: Un altro po'... Soltanto un pochino...
Reala: Hey, sono venuta qui apposta, dove andiamo?
Kyle: Vai tu da solaaa... Io, sto dormendo...
Reala: Basta adesso. Mannaggia, Kyle, stai davvero rifiutando un appuntamento con me?
Kyle: Rifiuto, rifiuto... Io non ho appuntamenti...
Kyle: .... EH, APPUNTAMENTO!?
Reala: Sì, appuntamento! Andiamo, Kyle!
Reala: Per il posto... Sì! Facciamo al parco. Ci farà sicuramente bene.

->Skit<-
Reala: In questo momento... Tutto ciò che ci è successo finora, mi sembra uno scherzo. E' tutto così sereno, e pacifico...
Kyle: ....
Reala: ... Kyle? E' successo qualcosa?
Kyle: Ah, no, niente! Stavo soltanto pensando.
Reala: Hmmmm... Ma come Kyle, stai pensando, farai piovere gli asini oggi!
Kyle: Ah, che cattiva che sei, Reala! Solitamente non ti rivolgi a me così!
Reala: Ahahahahah! Ma è colpa tua, Kyle. Nonostante tu abbia un appuntamento, ti perdi nei tuoi pensieri,
è scortese nei riguardi di una signora.
Kyle: Ah, hm, giusto... Ahahah! D'accordo, andiamo, Reala.
Reala: Sì!

->Skit<-
Kyle: Ehm... Dovevo andare al parco, giusto?
Reala: Sì! Oggi fa bel tempo, ci farà sicuramente sentire meglio!

/NPC & vari\
[Garr]
Garr: Questa è solo un'opinione personale, ma la pace che c'è adesso è la quiete prima della tempesta...
Ho questa impressione.


#Heidelberg#

->Skit<-
Reala: Hmm, che bella sensazione~ Andare in giro per la città di mattina è il massimo! ... Anche se, fa un pochino freddo.
Kyle: So, solo un pochino. Ma se a me fa un freddo cane...
Reala: Non essere volgare, Kyle. Non penso che sia una "parola che si confà ad un eroe che ha salvato il mondo".
Kyle: Pe, però...
Reala: Oppure... Non ti piace andare in giro con me?
Kyle: No, non è affatto così! E' solo che, è stato così improvviso, che mi ha sorpreso, come dire...
Reala: Fufufu! Kyle, sei così buffo! La tua voce è sottosopra!

/Dialogo\
Reala: Hmpf, sono stanca di camminare. Riposiamoci un po'.
Reala: Che silenzio... Guardando adesso, i disordini di poco tempo fa sembrano una bugia.
Kyle: Che sensazione strana. L'ultima volta che ci siamo venuti, questa era la città di Realta.
Reala: Era cambiata così tanto repentinamente, che sembrava non fosse più possibile ripristinarla...
Reala: Sembrava che Elraine avesse realizzato il suo scopo, andando a cambiare la storia nella sua fragilità.
Kyle: Però, la storia non è cambiata.
Kyle: Il signor Dymlos, la signorina Atwight, e papà e mamma... La loro forza ha protetto la storia.
Reala: E anche tu hai contribuito molto, Kyle.
Kyle: Tu, tu dici, heheh...
Kyle: Non riesco ancora a crederci.
Kyle: Ho incontrato una ragazza misteriosa alle rovine, ho cominciato un viaggio in giro per il mondo con i miei amici,
ho viaggiato nel tempo e ho potuto combattere con gli eroi del passato.
Kyle: Mi chiedo se tutto questo non sia solo un sogno...
Reala: Se fosse davvero così, che faresti?
Reala: Se una mattina ti dovessi svegliare, e tutt'a un tratto io non ci fossi più, Kyle, cosa faresti?
Kyle: ...? Perché, all'improvviso mi fai...
Reala: Rispondimi, Kyle...
Kyle... Non voglio.
Reala: Eh?
Kyle: Non voglio che Reala scompaia!
Kyle: Se tu dovessi sparire... Farei qualunque cosa per poterti riavere.
Reala: Kyle...
Reala: Eh...!?
Kyle: Co, cos'è...!?
Reala: Cosa... Cosa sta succedendo!?
Loni: Kyle!
Kyle: Cosa diamine è stato...!?
Loni: Kyle! Allora eri qui!
Loni: Ti senti male per caso!? Sei tutto bianco!
Kyle: No, non è niente... Piuttosto, è successo qualcosa?
Loni: Aah, sì, sì! Harold ci sta chiamando. Dobbiamo tornare subito.
Loni: Si tratta di qualcosa che sta distorcendo il tempo, una dentrofia o qualcosa di simile...
Loni: Comunque, torniamo! Sono tutti al castello.

->Skit<-
Kyle: Riguardo alla "cosa incresciosa" che ha scoperto Harold, di cosa si tratta?
Loni: Eh, boh... Tuttavia, se il cervello del magnifico Loni non è in grado di comprenderlo,
deve sicuramente trattarsi di qualcosa di molto complesso.
Kyle: Non so perché, ma detto così Loni, non mi sembra si tratti di qualcosa di poi così importante.
Loni: Fa' silenzio! Basta, torniamo subito al castello!

->Skit<-
Kyle: Cosa cavolo è stato poco fa...
Reala: ....
Loni: Heey, perché ve ne state lì imbambolati? Non vi avevo detto che Harold ci cerca!
Kyle: Scu, scusaci, scusaci!

->Skit<-
Kyle: Sembra che Harold abbia ottenuto delle informazioni su qualcosa... Corriamo alla stanza dove abbiamo pernottato!


#Castello di Heidelberg#

/Dialogo\
Nanaly: Aah, eccoli, eccoli qui. Ora siamo al completo.
Kyle: Di cosa devi parlarci? Loni ci ha accennato qualcosa, ma non ci ho capito niente...
Harold: Il mio "Analizzatorino versione 2.2" ha rilevato un allargamento anomalo dell'entrofia e delle distorsioni
dell'asse temporale.
Harold: Per dirla in parole comprensibili, lo scorrere del tempo è in una situazione veramente molto critica.
Kyle: Si, situazione critica?
Harold: Per farla breve, il futuro sta per scomparire.
Nanaly: Il futuro non ci sarà più... Che cosa dovrebbe significare!?
Harold: Non saprei dire quali saranno le conseguenze tangibili, ma sembra che dal futuro arrivino delle
interferenze contro quest'epoca.
Harold: L'effetto di ciò comporterà la sparizione del futuro che avrebbe dovuto esserci.
Kyle: Questo vuol dire che Elraine questa volta ha intenzione di cambiare quest'epoca?
Harold: Anche se fosse così, arrivare fino a questo punto non sarebbe affatto facile.
Harold: Se non si fa scrupoli nel cambiare il futuro, questo avrà dei terribili effetti su larga scala.
Harold: E purtroppo quei segni si sono già manifestati. Anche prima ho osservato delle distorsioni nello spazio-tempo.
Per un momento, presente e futuro si sono quasi sovrapposti.
Reala: Kyle, è quello di prima...!
Kyle: S, sì...
Harold: Voialtri avete degli indizi?
Kyle: ... L'abbiamo visto.
Nanaly: Visto che cosa?
Kyle: ... Heidelberg, si distorceva e scompariva...
Harold: La fine del mondo, già...
Loni: La fine del mondo... Di cosa parli, Harold?
Harold: Eppure è chiaro. Se Elraine ha deciso di cancellare questo mondo, non le resta che distruggere il futuro.
Nanaly: Cancellare il mondo...! Ma perché dovrebbe farlo!?
Harold: Bah, non posso sapere i motivi. Non hai che da chiederlo alla diretta interessata, no?
Judas: Solo lei può saperlo. Ma chissà dove diamine sarà Elraine...
Harold: Ah, per quello non c'è problema. Non ci resta che seguire i Pars residui dello spazio-tempo.
Harold: Si trova a circa ottantamila e settecento ore da qui, vale a dire, a dieci anni da qui. E' lì, all'incirca.
Loni: In altre parole, il nostro prossimo problema sarà recuperare le Lenti per il viaggio nel tempo.
Loni: Quelle che c'erano in questo castello, le abbiamo fatte sprofondare in mare...
Harold: Voi avete usato l'IXI Fossler, dico bene?
Harold: Ma allora, perché non usare quelle Lenti? Sono le stesse con cui sono fatti gli Swordian.
Tutte le mie straordinarie creazioni pullulano di energia.
Judas: Ma non sappiamo dove si è andato a schiantare.
Judas: Mi piacerebbe se fosse sulla terra, ma è stato coinvolto nelle distorsioni spazio temporali, per cui...
Harold: Huhuh! E' proprio per situazioni come questa, che lo dotai di un sistema di ritorno automatico!
Loni: ... Quanto mi sa di imbrogliona, ragazzi.
Harold: Io mi definerei più "scrupolosa", che altro. Comunque, dovrebbe essersi messo in funzione l'auto pilota,
e ora dovrebbe essere tornato al suo posto.
Loni: In altre parole, la nostra meta è ora l'hangar della base militare abbandonata delle truppe terrestri.
Kyle: Perfetto, andiamo, ragazzi!

->Skit<-
Kyle: Reala... Usando il potere delle Lenti, è possibile distruggere il mondo?
Reala: Penso che sia impossibile, forse. Però forse sarebbe possibile se, come sul Belcrant, le Lenti fossero
unite a qualcos'altro...
Judas: Ma non è così tanto facile costruire una cosa del genere. Tuttavia, sia il risultato delle ricerche di Harold
sia l'allucinazione che avete visto voi, sono segni della fine del mondo... Quale mezzo ha mai intenzione
di usare a tal fine, Elraine?
Kyle: Per ora, proviamo ad andare di nuovo nel futuro!

->Skit<-
Loni: Quello stupido Judas... Non mi pare guarito affatto, visto che continua a parlare di Chaltier.
Kyle: Non c'è da stupirsi. Ha detto che è stato con lui sin da quando era bambino, ed erano praticamente come fratelli.
Reala: E anche Harold, continua a comportarsi allegramente, ma a volte nel sonno, la sento pronunciare il nome
del signor Karell.
Nanaly: Io la capisco bene, avendo perso mio fratello. Non è affatto una separazione facile...
Loni: Però, dai... Prima o poi dovrà pur farsela passare. Proprio così.
Reala: E' la forza delle persone, che permette loro di farlo...
Kyle: Si riprenderanno, sia Judas che Harold! Entrambi sono forti!
Nanaly: Già, hai ragione. Per cui dobbiamo aspettarli e credere in loro.

->Skit<-
Kyle: Distruggere il futuro... Ma a cosa diamine sta pensando Elraine!?
Judas: Sembra che ora Elraine, più che cercare di controllare le persone, desideri che smettano di vivere.
Reala: Ma perché...!? Seppure con modi diversi, il nostro scopo sarebbe dovuto essere quello di guidare
la gente verso la felicità...
Loni: Probabilmente, visto che abbiamo scongiurato ogni sua mossa, ha perso la ragione. Merda...!

->Skit<-
Loni: A proposito, Kyle. Sei uscito con Reala di mattina presto senza dirmi niente. Maledetto! Patpatpatpatpatpat!
Kyle: ... Ma, ma no. Non è come pensi.
Loni: Maddai, non hai bisogno di nascondermelo. Giusto, dopotutto hai quell'età, Kyle. ... Mannaggia, hai lasciato da solo
il povero me, brutto infame. Dannato, dannato~ Dannato! Maledetto! Disgraziato! Schifoso! Merda, merda, merda!
Kyle: Ahiahiahaih, mi fai male! Loni, non sarai arrabbiato sul serio!?
Loni: Hmmno che non sono arrabbiato! Ahahah! Merdaaaa!

->Skit<-
Kyle: Dirigiamoci a Nord-ovest di Heidelberg, verso la base militare abbandonata delle truppe terrestri.
Usando l'energia dell'IXI Fossler, andremo nel futuro!


#Heidelberg#

->Skit<-
Reala: Quando finalmente siamo ritornati in questo mondo, ci ho pensato di nuovo. Non c'è bisogno di Duomi come quelli.
La gente vive sana e forte anche senza la protezione di Fortuna.
Nanaly: Già, proprio così. Anche in una terra così terribilmente fredda, la gente si rimbocca le maniche e continua
a vivere felice. E nel mio paese è lo stesso. La felicità, non è qualcosa che può donarti un Dio.
E' una cosa che possiamo ottenere solo noi, con le nostre mani.
Loni: Bene, andiamoglielo a dire a quella testaccia dura di Elraine!


#fuori Heidelberg#

->Skit<-
Harold: Hey, Loni? L'ho preparato io, man~gia~lo!
Loni: E' troppo sospetto... Chi mi dice che non ci hai versato qualche stramba medicina?
Harold: Hm hm. Ti posso assicurare che qui dentro non ci ho messo nuuuulla. Contiene solo estratto d'a~mo~re!
Loni: Hehehe... E chi crederebbe mai a parole del genere. Nanaly, fammi mangiare il tuo!
Nanaly: Ahh! Fermo, quello...!!
Loni: Gwaaah... Cos, cos'è... Que, questo intor... pidi... men... to...
Harold: PANPAPAPAPPPANPAAAAH!! TOMBOLA~! Siccome sapevo che non l'avresti mangiato se te l'avessi chiesto,
ho scambiato la mia pentola con quella di Nanaly~
Loni: Mi... Mi hai preso in giro...
Harold: Non calunniarmi, non ti ho preso in giro. Te l'avevo detto no, "qui dentro" non ci ho messo nulla.
Bene, raccogliamo i dati! Raccogliamo i dati! Fufufufufuhmmm~

->Skit<-
Loni: Harold, è da ieri sera che non ti ho più vista, sei stata a fare quella "ispezione sullo spazio-tempo" tutto il tempo?
Harold: Esatto. E dopo, credo di aver leggiucchiato qualcosina~
Nanaly: Heeeh. Io i libri li uso giusto come cuscini. Beh, cosa ti sei letta?
Harold: Hmm~... Anche se mi chiedi cosa, non saprei dirti di preciso che cos'ho letto, visto che ho letto tutti
quanti i libri in quella biblioteca.
Loni: Haah!? Hai letto tutti quei libri in una sola notte!? ... Hey hey, lo scherzo è bello quando dura poco, dai.
Non è possibile che un essere umano sia capace di tanto!
Harold: Beh, almeno per un umano cretino come te.
Loni: Nggh, grrrr... Be, beeene, se la pensi così, non mi resta che metterti alla prova! Cosa c'è scritto alla
centocinquantesima pagina del settimo libro da sinistra sul secondo ripiano dall'alto del quarto scaffale
da sinistra, rispondimi!
Harold: Sìì, parli del quarto capitolo di "Letture sulla Scienza delle Lenti", vero? Beh, era piuttosto interessante,
ma non c'era davvero scritto nulla di nuovo. Pare proprio che in questi mille anni, la scienza non abbia
fatto grandi progressi... La prossima domanda?
Loni: Ma, ma fa sul serio... No, non è possibile! C'è bisogno che vada a controllare personalmente! Eh, eh-em...
In quale scaffale, e quale ripiano, e quale libro, e quale pagina era?
Judas: Chi non riesce a ricordarsi neppure cosa egli stesso ha detto, non può confrontarsi con un genio.

->Skit<-
Nanaly: Senti, Loni, questo è... Prendi.
Loni: Acqua calda? Cosa c'è, Nanaly. L'hai preparata apposta per me?
Nanaly: Sì... Il tuo stomaco si è guastato di brutto dopo la cucina sperimentale di Harold, dico bene?
Perciò, questo è un menu speciale per facilitare la digestione.
Loni: ... Capisco... Qualsiasi cosa tu dica, alla fine sei innamorata di me... E lo accetto, il tuo amore...
Nanaly: Ma che stai dicendo, stupido!
Loni: Aggghh!! Ghhh... Uuuuhhhh... Muo... iooo....
Judas: Cibo avvelenato, seguito da attacco fisico... Ferita mortale.


#Sito abbandonato della base militare terrestre#

/Dialogo\
Kyle: Che figo... E' tornato sul serio.
Harold: Mi pare ovvio, no!? Chi pensi l'abbia costruito?
Harold: Eccolo, preso. E' piccolo, ma penso che basti solo questo ad amplificare il potere del ciondolo.
Reala: Bene, raggruppiamoci tutti...
Kyle: Reala, cosa c'è?
Reala: ... Kyle, ho un favore da chiederti.
Reala: Promettimi che da ora in poi... Qualsiasi cosa accada, tu fermerai Elraine.
Kyle: Cosa ti è preso, Reala. E' ovvio che lo...
Reala: Ti prego, promettilo.
Kyle: ... D'accordo.
Kyle: Te lo prometto, Reala. Qualsiasi cosa accada, cercherò di fermare Elraine, ad ogni costo!
Reala: ...... Ok.
Reala: Allora, andiamo. Nel futuro...!


#Gran Tempio di Straylize#

/Dialogo\
Kyle: Questo è... Il Gran Tempio di Straylize del futuro...?
Soldato: Hey, voialtri!
Soldato: Cosa ci fate, in un posto del genere!?
Kyle: Ah, ecco, noi stavamo...
Reala: Dove si trova Elraine?
Soldato: E tu che vuoi?
Soldato: He, hey! Quel ciondolo!
Soldato: No, non sarete mica, la, la santa...!?
Soldato: La somma Elraine, non si trova in questo posto.
Reala: Bene, e allora dov'è?
Soldato: Ecco, veramente... Ci ha ordinato di non fornire a nessuno le sue coordinate.
Reala: La faccenda è urgente. Rispondetemi, dove si trova Elraine?
Soldato: ... E', è a Kalviola.
Loni: Kalviola, giusto, era il posto vicino al villaggio di Nanaly dove c'era quell'enorme Lente.
Judas: Chissà cosa sta architettando, la maledetta... Sarà meglio sbrigarci subito.
Kyle: Sì, lo so. Andiamo, verso Kalviola!

->Skit<-
Nanaly: Fuuh... Finalmente siamo potuti tornare alla mia epoca.
Loni: Nanaly, non c'è più bisogno che tu continui a seguirci, d'ora in avanti. Non sappiamo con certezza se potremo
di nuovo tornare in quest'epoca, faresti meglio a tornare al tuo paese...
Nanaly: Ma scherzi! Dovrei lasciar perdere una tizia sconosciuta che gioca come le pare con il mondo?
Se stessi zitta e lasciassi correre tutto questo, non sarei degna di esistere.
Loni: ... Lo sapevo che avresti detto così... Beeh, allora anch'io... Se tu non ci fossi, mi dispiacerebbe
un sacco... Cioè...
Nanaly: Be... beeh, se per te è così, allora anche per me... è lo stesso.

->Skit<-
Loni: Non c'è più nessuno che ci ostacoli. Non ci resta che fermare le follie di Elraine!
Judas: D'accordo, ma non è assolutamente da prendere sotto gamba. Nessuno è in grado di prevedere cosa potrebbe
fare una persona messa alle strette.
Reala: Ho un orribile presentimento... Cerchiamo subito Elraine.

->Skit<-
Reala: Elraine... Noi ti fermeremo... Assolutamente! ... Qualsiasi cosa... accada...

->Skit<-
Kyle: Se Elraine si è diretta a Kalviola, deve trattarsi sicuramente di quel santuario. Inseguiamola, presto!

->Skit (per le rovine)<-
Reala: Kyle. Non abbiamo bisogno di andare per di qua, non credi?

/NPC & vari\

(giardino)
[Sacerdote vicino alla vecchina più a nord]
Sacerdote: Se siete qui per le offerte di Lenti, dirigetevi all'interno del gran tempio, prego.
Per ricevere la benedizione della Dea Fortuna.
+
Sacerdote: Non mi è parso di vedere la somma Elraine, nei paraggi.
Sacerdote: Di sicuro, sarà impegnata a visitare le altre nazioni.
Kyle: Non so se sia per le visite o altro, ma so per certo che è impegnata...

[Vecchina più a nord]
Pellegrina: Posso ritenermi una persona fortuna, se sono riuscita a visitare il gran tempio prima di morire.
Pellegrina: Quando tornerò a casa, stai pur certo che me ne vanterò con il nonno.

[Sacerdote più a destra]
Sacerdote: .... Rooonf...

[Vecchina più a sud]
Credente: Haaah, ho fatto tante offerte, che bello. E con questa scusa, ho potuto perlustrare l'interno del tempio.

[Donna sui gradoni in basso a destra]
Pellegrina: Il mio paesello, sai, l'anno scorso, ha avuto una grande abbondanza di frutta e verdura.
Anche questo è opera della grande Dea Fortuna.
Pellegrino: Sono venuta in visita al gran tempio da molto lontano, apposta per rendere grazie.
+
Pellegrina: Possiamo vivere solo grazie alla grande Dea Fortuna.
Pellegrina: Non importa quanto lontano da qui sia il tuo paese, se non visiti almeno una volta il gran tempio,
non riuscirai più a dormire.

[Ragazzo accanto al monumento]
Pellegrino: Hai qualche Lente tu? Io ne ho soltanto 15. Riuscirò a trovare la felicità con queste?

(tempio)
[Prete]
Prete: Nell'epoca delle violenze di Hugo, pare che la camera oltre questo punto ospitasse la gigantesca Lente
dal nome di "Occhio della Dea".
Prete: Ora non c'è più niente, questo luogo è stato sigillato, assieme ai suoi scabrosi ricordi.

(piazza Aigrette)
[Donna in arancione a nord]
Donna: In passato, eravamo soggiogati da cose noiose quali il lavoro e la vita attiva. Non si poteva sopportare.
Donna: Ora non abbiamo niente da fare, e possiamo pensare solo alla nostra felicità!
+
Donna: Non si ammala più nessuno, e abbiamo un sacco di tempo libero ora. Che lusso, signori miei~

[Uomo biondo con vestiti viola]
Uomo: A furia di fare questa vita con tutti i comfort, dall'emozione non capisco più niente.
Uomo: Nemmeno dieci anni fa conducevamo una vita poverissima, e mi chiedo se non sia stato solo un sogno.

[Uomo con maglia gialla e pantaloni viola]
Uomo: Ultimamente, il mio nome non mi piace più.
Nanaly: Giusto, hai ragione. E' strano avere un numero come nome.
Uomo: No, non è per quello. E' che vorrei un numero migliore.
Uomo: Per esempio, se mi chiamassi F-46107, si leggerebbe Fortuna, no? Mi piacerebbe un nome così.
(Nota della Traduttrice: è un gioco di segnali purtroppo intraducibile in Italiano. In Giappone, per via delle diverse
letture degli ideogrammi, i numeri possono avere diverse letture a seconda del carattere a cui sono affiancati.
Indi per cui, è a volte possibile costruire delle frasi di soli numeri, con le quali però s'intende la
costruzione di una parola, a volte approssimativa. In italiano, per i motivi che tutti sappiamo, questo
non è attuabile, tranne in rari casi. In questo caso, il codice di numeri e lettere F-46107, può essere
letto approssimativamente: F-YO(n)-RO(ku)-TOU-NA(na), ovvero: FYOROTOUNA, che molto si avvicina alla
pronuncia di 'Fortuna'.)

[Donna con divisa da cameriera blu]
Donna: Che ve ne pare di questo vestito? Era un vestito che un tempo indossavano i servitori.
Donna: Che cosa strana, una persona che lavora al servizio di un'altra~
+
Donna: Non pensi che tutti dovremmo essere uguali per la Dea?

[Uomo in arancione]
Uomo: Che c'è? Perché mi stai davanti? Guarda che non vendo più strani vasi.
Kyle: Ma chi li vuole quelli.
+
Uomo: Finché i cittadini di Aigrette terranno fede alle loro responsabilità, potranno vivere senza lavorare.

[Donna con le trecce]
Donna: Fin da quando ero piccola, ho sempre avuto l'impressione di non aver avuto un numero, come nome...
Donna: Ma non riesco a ricordare perché sia successo...
Judas: Vuoi dire che non ricordi come tu hai perduto il tuo nome...
+
Donna: Mah, anche se non dovessi ricordare il mio nome, non è un problema. Non mi dispiace poi tanto.

[Uomo castano con abiti verdi]
Uomo: Sembra che nel mondo esista ancora gentaglia che desidera il conflitto non accettando i costumi di Aigrette.
Nanaly: Non è che vogliamo per forza il conflitto... E' che vivere in una serra non è proprio il nostro stile.
+
Uomo: Abbandona le passioni, e offri tutto te stesso alla Dea. Tutte le cose belle...

[Ragazza con il cappello con le orecchie]
Donna: In futuro vorrei diventare un responsabile d'allevamento nel Sacro Ordine di Fortuna.
Donna: Dovrò studiare di più per poter superare gli esami d'ingresso!
+
Donna: Se non sarò una persona eccellente, non potrò diventare un responsabile capace di allevare bambini eccellenti.

[Venditrice di alimenti]
Venditrice di alimenti: Ora che ci ripenso, in passato avevo un negozio. Se desiderate, comprate qualcosa.
Venditrice di alimenti: Come faccio per quella cassa... Da qualche parte dovrà pur esserci un'apertura...


#fuori Aigrette#

->Skit<-
Kyle: Quella maledetta Elraine, sta facendo raccogliere Lenti ai fedeli... Sta di nuovo complottando qualcosa, non è vero?
Judas: Già... Il problema è a che cosa le servono, quelle Lenti...
Loni: Deve trattarsi di qualcosa di tremendo, al 100%! Davvero ragazzi, quella donna diventa sempre più ostinata...
Kyle: Ma stavolta la faremo finita. Giusto, Reala?
Reala: .......
Kyle: ... Reala?
Reala: Eh!? Hm, già. Dobbiamo farla finita, stavolta!

->Skit<-
Reala: Ascolta, Kyle.
Kyle: Hm? Cos'è successo, Reala?
Reala: Mi sono divertita all'appuntamento.
Kyle: Hey! Che dici, così all'improvviso!
Reala: Nulla. E' solo, che volevo che lo sapessi.
Kyle: Se, se è piaciuto a te, Reala... Ecco... Noi due, potremmo...
Reala: ... Già... Giusto... Noi due, potremmo...


#Porto di Aigrette#

/NPC & vari\
[Venditore di biglietti]
Venditore di biglietti: Questo è il ponte d'attracco.
Venditore di biglietti: Di qui si va a Cherik. Prendete la nave?
"Andiamo a Cherik (960 Gald)" "Non prendere la nave"


#Nave#

/NPC & vari\
[Marinaio]
Marinaio: Ragazzino, sta' attento! Tempeste, battaglie navali, navi fantasma, il mare brulica di pericoli!
+
Marinaio: Capito, ragazzino? Essere in mare significa essere sempre faccia a faccia col pericolo.
Marinaio: Ma non hai nulla da temere... E il motivo, è che il grande me è a bordo!
+
Marinaio: Quando vede il grande me, qualunque pericolo scappa via con la coda fra le gambe!

[MArinaio davanti alla scala a pioli]
Marinaio: Qui sotto c'è la stiva. Mi spiace ma, i clienti non sono autorizzati.

[Amaca nella stanza]
"E' un'amaca. Forse la usa il capitano."

[Capitano]
Capitano: Salve, giovinotti. Sono il capitano di questa nave. Vi state godendo il viaggio?
Capitano: Andiamo a destinazione?
"Andiamo" "Non ancora"


#Sacro suolo di Kalviola#

->Skit<-
Kyle: Quando questa battaglia sarà finita, tutti quanti torneremo alla rispettiva epoca, no?
Nanaly: Mah, come dire, dato che tutti quanti siamo amici e ci intendiamo alla perfezione, separarsi sarà dura.
Loni: Stuupida! Se ti deprimi già da ora, dopo cosa farai? Pensiamoci dopo che ci saremo lasciati al dolore
della separazione.
Judas: Hmpf... A volte sai dire delle cose sensate.
Harold: Forse è l'effetto della medicina che gli ho fatto bere l'altro giorno.
Loni: Io dico sempre cose sensate, uffa!
Reala: Heheh. Però, è come dici tu, Loni. Ora dobbiamo soltanto pensare a sconfiggere Elraine. Sì, soltanto a quello...

->Skit<-
Harold: Bene, eccoci finalmente al mio scontro frontale con la grande Dea. Mi prudono già le mani~!
Kyle: Mi sta bene che ti sei voluta appiccicare a noi, però, hai davvero intenzione di seguirci anche in questa battaglia?
Harold: Tu non devi preoccuparti di questo. Quella che ha detto di voler provare a combattere contro una dea sono stata io.
E poi, se proprio adesso tu volessi rispedirmi all'epoca dalla quale provengo, mi alleerei con la dea e
distruggerei questo mondo~
Loni: Detto da te, non pareva uno scherzo...

->Skit<-
Harold: Uuuuh... Finalmente, sarò a faccia a faccia con quella Elraine.
Loni: Che c'è? Stai tremando? Lo sapevo, anche se sei una grandissima scienziata, anche tu hai dei lati da ragazzina.
Harold: Beh, quella Elraine, è stata soprannominata "la Santa", non è così? Se fosse vero... Ghghghgh...
Potrei ottenere dei dati interessanti. Non sto più nella pelle. Sto tremando sempre più~
Loni: No... Non è che è lei quella più pericolosa, qui?

->Skit<-
Harold: Sentite, ho un favore da chiedere a voi tutti, mi ascoltereste?
Judas: Che ti è successo? Sei più sobria del solito...
Harold: Chi è sicuro di morire nello scontro finale, mi lasci raccogliere informazioni su di lui adesso~
Judas: Hey, ma sei cretina! Non portare jella!
Nanaly: Heheh. Nessuno di noi morirà. Giusto, Kyle?
Kyle: Già! Mi pare ovvio!
Reala: Sì... Non lascerò che nessuno di voi muoia.
Harold: Capito~ Bene, allora dopo la battaglia, lasciate che vi vivisezioni almeno una volta.
Tutti meno Harold: MA ANCHE NO!!

/Dialogo\
Kyle: La Lente non c'è più...
Nanaly: Che sensazione indescrivibile. Elraine deve sicuramente trovarsi qui dentro.
Kyle: Bene, si va!

->Skit<-
Loni: Pare che Elraine si trovi oltre questo passaggio segreto davanti a noi. Mannaggia, guarda che razza di
meccanismo strano ha inventato.
Judas: Potrebbero esserci altri meccanismi oltre a questo. Non abbassate la guardia.
Kyle: Ha ragione. Se ci rilassiamo, potremmo cadere tutti in una trappola.
Judas: ... Mi riferisco specialmente a te.

->Skit<-
Kyle: Elraine si trova in fondo a questo santuario... Senza dubbio sta architettando qualcosa. Cerchiamola subito!

/NPC & vari\

(Catacombe)
[Ragnatela che ostruisce il passaggio]
NOTICE: "Una tela di ragno impedisce il cammino. Sembra impossibile rimuoverla con le mani."

[Usando l'Anello Stregone sulla ragnatela]
NOTICE: "L'anello stregone ha ridotto in cenere la tela di ragno."

[Uova nel nido in una delle stanze]
"Sono uova... Ma uova di cosa? Mi fanno paura, per cui è meglio non toccarle e lasciarle dove sono."

(Altare dell'oscurità - NE)
[Monolite]
NOTICE: "Sull'effige di pietra ci sono scritte delle lettere."
NOTICE: "1: Soffri per il 'peccato', 2: accetta la 'punizione', 3: dirigiti verso la 'morte', 4: cadi nell' 'oscurità'."

(Altare della punizione - SE)
[Monolite]
NOTICE: "Sull'effige di pietra ci sono scritte delle lettere."
NOTICE: "Se desideri la rinascita, accendi il 'sigillo' usando la 'fiamma'. Fai suonare la 'campana' usando la 'fiamma'."

(Altare del peccato - NW)
[Monolite]
NOTICE: "Sull'effige di pietra ci sono scritte delle lettere."
NOTICE: "Presta attenzione! 'Oscurità' è 'finzione'! Rischiara l' 'oscurità' con l' 'occhio della verità'!"

(Altare della morte - SW)
[Nota accanto allo scheletro]
NOTICE: "Al lato dello scheletro, c'è una nota."
NOTICE: "'Colpisci col fuoco... la candela...', 'Il giusto ordine...', 'Quelle iscrizioni... si sbagliano...'."

[Monolite]
NOTICE: "Le iscrizioni su quest'effige di pietra sono state grattate via, non si riesce a leggere nulla."

[Dopo aver acceso l'ultima candela]
NOTICE: "Una campana deve aver suonato da qualche parte."

(Cancello della rinascita)
[Cancello centrale]
NOTICE: "Un'enorme litografia sta bloccando la strada. Non si può rompere."

/Dialogo\
Garb: Non vi siete mai sforzati di comprendere il disegno supremo di quella persona, avete continuato ad opporvi,
ad ostacolarci, e come estrema conseguenza, progettate di danneggiarci...
Garb: Non c'è più bisogno di salvarvi, ormai. E anche se la somma Elraine vi perdonasse, io non lo farò mai.
Loni: Heh! Sapessi quanto ce ne frega, della vostra schifosa salvezza!
Kyle: Se intendi bloccarci, ti faremo spostare con la forza!
Garb: Non lascerò che vi immischiate nei piani della somma Elraine. Porrò fine a tutto qui, per sempre.

->Skit<-
Loni: Pheew... Certo che Elraine ha un sacco di sentinelle, perché non si arrende e basta...
Judas: Dopotutto, noi siamo degli "ospiti inattesi", non potrebbe fare altrimenti. Piuttosto, bisogna considerare
che l'abbiamo privata anche di quegli alleati.
Kyle: Bene! Di questo passo sarà subito tutto finito!!

/Dialogo\
Kyle: Resta lì!!
Kyle: Cosa stai architettando questa volta! Cosa vuoi farne della nostra epoca! Rispondi, Elraine!
Elraine: Siete voi... Purtroppo il tempo è già trascorso. Infine la freccia è stata scoccata.
Kyle: Freccia scoccata...? Cosa significa!
Elraine: La freccia di luce, che colpì il pianeta mille anni fa, sta nuovamente, brillando...!
Loni: Uuugh, co, cos'è...
Nanaly: Che diamine ha intenzione di fare, questa maledetta!?
Harold: La freccia di luce, di mille anni fa...
Harold: ... Capisco, allora è così. Se è una che vuol farsi chiamare dea, è normale che faccia le cose in grande.
Loni: Non comprendere tutto da sola, spiegacelo, Harold!
Harold: Sai che cos'è successo al mondo mille anni fa?
Loni: Certamente, le guerre tra cielo e terra, no?
Harold: Un po' prima di quello. Cioè, il motivo che ha scatenato le guerre, la causa.
Kyle: La causa... che ha scatenato le guerre tra cielo e terra?
Harold: La causa delle guerre è stato il progetto di creare una città sospesa per abbandonare la terra in rovina.
Harold: I membri delle classi privilegiate che salirono su questa città sospesa, controllavano con una potenza
militare schiacciante i terrestri.
Harold: E tra i terrestri cominciarono a diffondersi le rivolte, ed iniziarono le guerre tra cielo e terra...
Kyle: La storia delle guerre la sappiamo, ma che relazione ha tutto questo con questa Lente...?
Harold: Ascolta fino alla fine!
Harold: Perché quella città sarebbe dovuta stare sospesa a mezz'aria? Perché la terra era completamente in rovina?
Judas: Collisione con una meteora.
Harold: Sì, sono passati circa mille anni da allora. Questo pianeta si scontrò con un'enorme meteora.
La maggior parte della popolazione morì in un'istante.
Harold: Le polveri che si sprigionarono da quella collisione, intercettarono tutti i raggi solari, e la terra
si trasformò in una landa ghiacciata.
Harold: Per questo c'era bisogno di una città sospesa in cielo, ancora più in alto di quelle polveri.
Harold: Utilizzando il potere finora sconosciuto delle Lenti, che la cometa aveva portato con sè.
Loni: Appunto, cos'è che avrebbe a che fare con questa Lente!?
Harold: Non lo capisci ancora? Elraine vuole far ripetere quel tragico evento ancora una volta.
Harold: La collisione con quella meteora, che ha portato la razza umana quasi sull'orlo dell'estinzione...
Kyle: Distruggere il mondo, allora è quello. Ma perché, proprio adesso...!?
Elraine: Per salvare voi.
Elraine: Dovrò distruggere tutto, non soltanto per salvare voi, ma per salvare il pianeta stesso.
Harold: La tua logica è chiaramente distorta. Distruggere per salvare? Ma è una cosa insensata.
Elraine: Io non commetto errori!
Elraine: Se la Dea discenderà nella sua forma perfetta... Tutto il genere umano sarà in grado di provare la gioia estrema.
Elraine: Per fare in modo che ciò avvenisse, ho modificato la storia. Tuttavia, quell'esperimento è stato ridotto
al nulla totale. ... E per mano vostra!
Reala: ...........
Elraine: Per cui ho dovuto scegliere l'ultimo rimedio. Facendo cadere sulla superficie terrestre l'enorme cometa
detta anche Uovo della Dea.
Elraine: Grazie alla collisione di questi due corpi celesti, sarà possibile ottenere una terrificante energia,
che servirà a rendere possibile la discesa della dea.
Elraine: Sì, la dea completa...!
Kyle: Aspetta, Elraine!
Kyle: Se per te è plausibile distruggere tutto per salvare tutti...
Kyle: Noi cosa siamo? Cosa siamo noi esseri umani per una dea?
Elraine: Esseri miseri, patetici, impotenti, bisognosi di essere salvati da una divinità. Nulla di più, nulla di meno.
Kyle: Tutte balle!!
Kyle: Io l'ho visto con i miei occhi, quanto erano forti coloro che hanno costruito la storia!
Kyle: La storia accumulata fino ad ora, la prova della vita dell'uomo!
Kyle: Non lascerò mai che qualcuno possa cancellare tutto questo!
Elraine: Non hai nulla da temere.
Elraine: Anche se voi tutti morirete, grazie alla discesa della dea completa, sarà possibile dare vita ad una nuova
razza umana.
Elraine: E quella nuova razza umana, potrà godere della felicità perfetta in un mondo perfetto.
Elraine: Anche adesso, per il bene della stessa razza umana, tutto dovrà essere riscritto.
Kyle: Distruggere la storia è per il bene dell'uomo...!? Non scherziamo!!
Elraine: Sciocco... Ancora non comprendi?
Elraine: Gli uomini, grazie al potere della dea, potranno rifuggire da ogni passione, e riusciranno ad ottenere
la gioia assoluta.
Elraine: Perché non riuscite a riconoscere la sua validità?
Kyle: In questo mondo non esiste la gioia assoluta!
Kyle: La gente ricerca la felicità proprio perché esistono anche dolori e angosce! Ed è una cosa che si ottiene
con le proprie forze!
Kyle: La vera felicità è vivere tutti i giorni cercando la felicità. E' così che la gente costruisce la storia!
Elraine: ... E' inutile continuare a discuterne.
Elraine: La freccia è già stata scoccata. E voi non potete impedirlo.
Kyle: Possiamo! Ti sconfiggeremo, e riusciremo a impedire la collisione!
Elraine: Non ha senso sconfiggere il mio sembiante qui, ora.
Elraine: Io sono stata generata dalla Dea. Rinascerò fino all'infinito, per creare un mondo perfetto.
Kyle: Allora... Uccideremo la dea!
Kyle: E così, non riuscirai più a risorgere!
Elraine: Ucciderete la Dea... sì.
Elraine: Immaginavo che non saresti riuscita a dirgli la verità. Reala...
Kyle: ... La verità!?
Reala: ...........
Elraine: Allora, sarò io a spiegarlo al posto tuo. Reala ed io siamo...
Reala: Smettila, Elraine!!
Elraine: Reala ed io, siamo la Dea...
Kyle: Reala è... La dea!?
Elraine: Perciò se la ucciderai, con me morirà... anche Reala.
Kyle: No, non è vero!! Reala non è una dea... Non è possibile!
Loni: Non farti prendere in giro, Kyle! Sono tutte stupidaggini, stupidaggini, ti dico!
Elraine: Spetta a voi crederci o meno. La verità è solo una, però.
Kyle: Non è vero, Reala? Non sei una dea, no!? Elraine sta dicendo cose senza senso!!
Reala: ...........
Kyle: Te ne prego, dimmi che è una bugia.
Reala: No... Entrambe le Sante sono state generate dalla Dea. Siamo la sua incarnazione...
Reala: Qualora l'esistenza della dea venisse cancellata, anche io ed Elraine...
Kyle: .... I, impossibile...!
Elraine: Sì, come pensavo, non siete in grado di uccidere la Dea.
Elraine: Se l'avete capito, potete tornare indietro. E potrete scegliere di vostra spontanea volontà il luogo
a cui sarete destinati il giorno del giudizio.
Elraine: Questa è l'ultima gioia che vi è concessa.
Loni: Aspetta, Elraine!
Nanaly: Non ci scapperai!
Loni & Nanaly: UWAAAH!
Reala: Kyle... Scusami, per non avertelo detto prima.
Reala: ... Però, Kyle. Non esiste altro metodo. Se non uccidi la Dea, questo mondo verrà...
Kyle: ... Smettila. Non voglio sentire più niente per ora.
Reala: Kyle...
Kyle: Non capisco... Che cosa mi conviene fare da ora in poi.
Kyle: Non capisco... Non capisco niente!
Judas: E rimanendo qui non faremo progressi. Per ora, torniamo indietro...
Reala: .........
NOTICE: "Reala ha ottenuto il titolo: 'Dea Incarnata'."